Non è raro che un negligente recupero di crediti aperti causi problemi alle imprese svizzere (in modo particolare alle PMI), che possono diventare considerevoli.

Sotto incarico dell’Unione svizzera delle arti e dei mestieri (USAM) è stato condotto uno studio da parte di Heiko Bergmann (HSG), dal quale risultano danni ai creditori dal ritardo del pagamento dei debitori.

Lo studio giunge ai seguenti risultati principali:

  • i ritardi di pagamento dei debitori comportano un notevole onere amministrativo per le imprese creditrici, che si riflette principalmente nel carico di lavoro.
  • Per i creditori è sempre difficile far valere e riscuotere le spese supplementari causate da pagatori inadempienti.
  • Tradizionalmente, le imprese creditrici trascorrono circa 225 minuti (pari a CHF 280.00) per caso dopo la fine della procedura di sollecito nell’ambito dell’esecuzione giuridica, per far valere i loro crediti nell’ambito dell’esecuzione giuridica (senza tener conto dei costi esterni).

La base di questo studio è costituita dall’approccio tradizionale al recupero crediti in Svizzera. Non si è tenuto conto del potenziale sfruttabile con l’impiego di soluzioni software moderne (ad es. tilbago) né dei vantaggi derivanti dall’impiego del e-LEF (standard dati elettronico per il recupero dei crediti).

A questo studio ha preso parte tra gli altri anche Pietro Michienzi (Responsabile Debitori/Creditori presso AMAG). Dopo circa un anno di utilizzo della soluzione di recupero crediti online di tilbago, è arrivato alla seguente conclusione: «Utilizzando tilbago otteniamo un notevole risparmio di tempo per ogni caso di recupero crediti, cioè siamo molto più efficienti ed efficaci nel recupero dei crediti legali rispetto a prima. I risultati ottenuti sono stati migliorati nonostante il minore input di lavoro. Grazie a tilbago è possibile impiegare con successo anche collaboratori che non dispongono di conoscenze specialistiche in materia di recupero crediti in Svizzera.»

Ciò dimostra chiaramente, a titolo di esempio, che è giunto il momento di ripensare e sfruttare i vantaggi della digitalizzazione nell’ambito del recupero dei crediti giudiziari. Soprattutto le aziende più piccole senza un reparto di recupero crediti dedicato possono trarre grandi vantaggi in questo settore.

La legislazione svizzera prevede che gli imprenditori possano far valere autonomamente i loro crediti nell’ambito del recupero degli stessi, motivo per cui non è consentito trasferire al debitore i costi dei fornitori esterni di servizi (agenzia di recupero crediti).

I creditori spesso rinunciano al coerente recupero di determinati crediti per motivi di convenienza. L’esperienza dimostra che tali atteggiamenti comportano il rischio di ulteriori perdite, in quanto si diffondono rapidamente nel mondo collegato in rete e possono quindi attirare clienti che cercano di non pagare le fatture.

Registratevi ora e provate tilbago gratuitamente in occasione del vostro prossimo caso di recupero crediti.



Fonte: Studio sui danni ai creditori derivati dai ritardi dei pagamenti